Benvenuti Benvenuti

Link zu den Siegerweinen

BEST OF RIESLING 2010
INTERNATIONAL RIESLING COMPETITION

Per la prima volta è stata l'Italia il luogo della premiazione del più grande concorso dedicato al Riesling “best of riesling”.
Nel magnifico parco dell'Accademia Tedesca di Villa Massimo a Roma il ministro dell'Agricoltura del Rheinland-Pfalz, Hendrik Hering, ha potuto consegnare gli eleganti trofei in vetro per le quattro categorie in concorso, secco, semisecco, fruttato e dolce, arricchendo così l'orgoglio dei vincitori.  La serata è stata condotta dalla splendida, ma allo stesso tempo molto preparata, “regina del vino”, Sonja Christ. È stata lei stessa a definire il Riesling, per la sua ricchezza di profumi e per le sue peculiarità, “mondiale”.

Prima della premiazione si è tenuto sempre a Villa Massimo un seminario specialistico sulla stilistica del Riesling. Sono venuti da tutta Italia più di 120 persone tra esperti di vino, sommeliers, commercianti di vino e giornalisti del settore per seguire le spiegazioni e le degustazioni guidate dei vini vincitori, tenute dagli esperti, il prof. Ulrich Fischer e il dott. Steffen Maus. Il sempre maggior interesse degli amatori italiani del vino nei confronti del Riesling fa sì che questo vino si stia diffondendo a livello di ristoranti ed enoteche. “Con l'aumento delle richieste cresce il numero degli amatori di Riesling, che lo annoverano come uno dei vini più affascinanti e più ricchi di sfaccettature” ha dichiarato il ministro Hendrik Hering. Ha aggiunto inoltre l'organizzatrice dell'evento, la dott.ssa Benigna Mallebrein che “il Riesling si può dimostrare un ottimo accompagnatore anche per la cucina italiana”.

I vincitori del più grande concorso ufficiale dedicato al Riesling “best of riesling” sono stati selezionati da esperti vinicoli di tutto il mondo con una degustazione alla cieca. Più di 1900 vini da dieci paesi dei quattro continenti erano presenti alla partenza del concorso nel castello di Hambacher (Neustadt/Weinstrasse), dove, in un suggestivo contesto, si è tenuta nel luglio 2010 la selezione. Ogni due anni, in occasione del concorso, vengono degustati i vini in tre fasi eliminatorie. “Quando nell'ambito del “best of Riesling” si assegna una medaglia bisogna essere sicuri che si siano portati in finale realmente i migliori Riesling” ha dichiarato il prof. Ulrich Fischer, che ha partecipato anche alla degustazione per la scelta dei vincitori.

Più di 21.000 ettari di terra sono occupati in Germania da vigneti e più del 60 % proprio dal Riesling; la maggior area produttiva è concentrata nelle aree del Rheinland-Pfalz: Mosel (Mosella), Nahe, Mittelrhein, Rheinhessen e Pfalz (Palatinato).

La cerimonia di premiazione dei Riesling si è svolta alla presenza di più di 150 ospiti nell'accogliente ambiente di Villa Massimo. Nello splendido parco si è potuto non solo apprezzare i vini vincitori, ma anche parlare con i produttori. Al termine dell'evento si è provveduto al taglio della torta del Riesling, che si è dimostrata in perfetta simbiosi con i Riesling fruttati. Alla fine di questa giornata dedicata al Riesling si spera che un appuntamento vinicolo di questo tipo possa spianare la strada per altri eventi futuri.

IMPRESSUM
Deutsch Deutsch